Home - Malattie comuni Patologie comuni - Fibroma Molle
 

Fibroma Molle

 
Fibroma Molle
Fibroma Molle
 
Sommario

Neoplasie iperplasie mesenchimali


Malattie della pelle

Descrizione

Lesione cutanea spesso peduncolata, costituita da tessuto fibroso lasso, che compare prevalentemente sul collo e vicino alle grandi pieghe. Sinonimi: fibroma pendulo, fibroma mollusco.
Eziologia
Comune in media e tarda eta' soprattutto nelle donne, con incremento durante gravidanza e menopausa. Frequente associazione con cheratosi seborroiche.

Come si manifesta

Lesione cutanea peduncolata, di colore normale o bruno chiaro, diconsistenza molle, del diametro di qualche mm, in numerose unita' sui lati del collo, sulle palpebre e intorno alle grandi pieghe. Per torsione del peduncolo una lesione puo' ingrossarsi, diventare piu' scura e dolente e talvolta necrotizzarsi.

Esami

Istopatologia
Lesione esofitica costituita da epidermide appiattita e tessuto fibroso lasso simile al derma papillare con capillari ectasici.
Diagnosi differenziale.
L'aspetto peduncolato, il numero, il piccolo diametro, la consistenza molle e la sede permettono la diagnosi.
talvolta la differenziazione da un piccolo nevo di Unna e' praticamente solo istologica.

Terapia

Per finalita' estetiche la lesione puo' essere asportata con recisione chirurgica o attraverso diatermocoagulazione o crioterapia.

 
 
ATTENZIONE : E' molto importante prendere atto che le informazioni contenute in queste pagine sono a carattere informativo, generico e divulgativo, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi ne sugli altri.